SALUTE – Finite le super abbuffate è salutare per il nostro benessere psico-fisico scegliere un percorso dietetico depurativo ed antiossidante. E’ possibile procedere con una dieta super colorata (blue-red-violet diet) antiossidante e depurativa perfetta dagli inizi del nuovo anno. Un modello di alimentazione che “sfrutta” le proprietà biologiche della frutta e della verdura gialla, rossa, blu e viola. Ma qual è l’importanza dei colori degli alimenti? Perchè la natura ha provveduto a colorare in maniera così variegata frutta, verdura ed ortaggi Cerchiamo di capire perché questi prodotti sono chiamati “Super-Foods”, super cibi, prodotti dai mille poteri preventivi e in alcuni casi curativi.

GLI STUDI – Tanti sono gli studi internazionali ma molto interessante è lo studio dell’ “Ohio State University” presentato anni fa al congresso dell’American Chemical Society, che ha chiaramente descritto le virtù chemopreventive (anti cancro e anti malattie degenerative) di verdure,frutta e ortaggi di colore giallo ma soprattutto rosso,blu e viola mettendo in risalto il potere antiossidante di molecole come la Quercetina, la Astaxantina, i Carotenoidi in toto e le catechine. I vegetali “colorati” sono infatti ricchissimi di questi pigmenti naturali biologicamente attivi (bioflavonoidi, polifenoli e antocianine) capaci, infatti, di rendere limoni, arance,mandarini, barbabietola rossa, pomodori, carote rosse, melanzane, ribes, cavoli rossi, mais rosso, fragole, mirtilli rossi e neri, uva nera e via dicendo straordinari alimenti capaci addirittura di fermare in alcuni studi la crescita delle cellule mutagene e cancerogene e di indurre la loro morte (apoptosi) senza danneggiare le cellule “normali”, anzi rendendo queste ultime più forti grazie alla loro attività antiossidante. E non solo…i polifenoli proteggono cuore, cervello e arterie.

L’ALIMENTAZIONE – Ecco perché chi fuma, beve alcolici, mangia in maniera smodata, non fa attività fisica, dorme poco ed è molto stressato (tutte cose che possono caratterizzare le nostre feste di Natale) dovrebbe prendere in considerazione uno schema alimentare di questo tipo. Bisogna assumere almeno 4/5 porzioni quotidiane di frutta o verdura blu, rosso, viola da 100 grammi per procedere con una vera e propria dieta chemopreventiva e disintossicante soprattutto dopo le festività. Fra gli alimenti: frutti rossi, blu e viola (uva, fragole, melograno, mela rossa con la buccia, mirtilli rossi e blu); insalata mista (pomodoro, rucola, radicchio rosso, lattuga, patate rosse, carote e mais rosso); cavolo rosso; melanzane e pomodori.