Il 46enne è stato arrestato grazie alla collaborazione dei cittadini

BACOLI – I carabinieri della stazione di Bacoli, diretti dal Comandante Carmine Napolitano,  hanno arrestato in flagranza di reato M. V., bacolese di 46 anni già noto alle forze dell’ordine. L’uomo è stato fermato a Cuma la notte scorsa mentre cercava di rivendere al legittimo proprietario un cellulare rubato poche ore prima nell’auto della malcapitato.

GRAZIE –  alla collaborazione dei cittadini del posto, i militari sono riusciti a trarre in arresto l’uomo, già autore in passato di numerosi furti del genere su tutto il territorio. Responsabile dei reati di “furto e ricettazione”, l’ arrestato è stato associato presso la casa circondariale di Poggioreale in attesa del processo.

ENZO LUCCI
[email protected]