immagine_polferNAPOLI – Il personale della Squadra di Polizia Giudiziaria del Compartimento Polizia Ferroviaria per la Campania, venerdì scorso ha tratto in arresto, nella stazione di Napoli Centrale, un cittadino straniero colto nella flagranza del delitto di furto aggravato di un telefono cellulare. L’uomo, sottoposto ai rilievi foto dattiloscopici, è stato giudicato presso il Tribunale di Napoli nella mattinata di sabato con rito direttissimo e condannato alla pena di mesi cinque e dieci giorni e euro 350 di multa.