L'uomo ha rubato la bicicletta ad un 80enne

FRATTAMAGGIORE – Nella mattinata di martedì i poliziotti del Commissariato di Frattamaggiore hanno denunciato in stato di libertà S.T. 33enne di Arzano, per essersi reso responsabile del reato di furto aggravato. Gli agenti, in servizio di controllo del territorio, nel transitare in via Lupoli in Frattamaggiore, hanno notato un gruppo di persone che rincorreva il 33enne mentre si allontanava velocemente con una bicicletta. Fuga che terminava grazie all’intervento dei poliziotti che bloccavano l’uomo accertando che lo stesso, pochi attimi prima, si era impossessato di una bici in sosta nei pressi dell’ ufficio postale.

DUE FURTI IN POCHI GIORNI – Pertanto, i poliziotti dopo aver sorpreso l’ uomo in fuga, hanno notato che lo stesso aveva parcheggiato la sua auto, a poca distanza dal luogo del furto della bici con i sedili posteriori reclinati per poterla caricare velocemente e quindi fuggire. La bici è stata quindi restituita all’ anziana vittima 80enne che, per ironia della sorte per la seconda volta a distanza di pochi giorni, era stata derubata della sua amata bicicletta. Per l’uomo, pregiudicato, gli agenti hanno inoltre avviato il procedimento amministrativo finalizzato al divieto di ritorno del ladro di bicicletta nel Comune di Frattamaggiore.