di Violetta Luongo

La calca fuori al Duomo
La calca fuori al Duomo

POZZUOLI – Un’atmosfera fatta di nostalgici ricordi, aneddoti lontani e romantici racconti, è l’aria che si respira nel Rione Terra, dove la vita è tornata a scorrere. L’apertura, dopo 50 anni della cattedrale, ha permesso l’entrata dei puteolani nella Rocca ritrovata. Una folla sta assiepata agli ingressi in attesa di entrare. Dopo l’anteprima inaugurale di venerdì, la cerimonia eucaristica di oggi, riservate solo a chi era possessore di inviti, finalmente l’ingresso è per tutti. Fino a notte inoltrata si potrà visitare il Duomo restaurato.

IN MIGLIAIA IN FILA – In migliaia i visitatori che hanno avuto la possibilità di varcare quella soglia tanto attesa. Ma la fila è ancora lunga e la pazienza spesso non ha la stessa resistenza. In tanti sono a lamentarsi per il troppo tempo di anticamera, chi è entrato indugia a guardare ogni varco, ogni vicolo, per poi giungere e ammirare la Chiesa. Ma la notte è ancora lunga e di certo tutti ritorneranno tra quei luoghi per troppo tempo interdetti.