Lo stadio Domenico Conte di Arco Felice

POZZUOLI –  E’ scattato il conto alla rovescia per il primo sabato al “Conte” della storia del Rione Terra. Per una settimana c’è concomitanza di calendario con la Puteolana 1909, compagine del presidente Fiore che è la vera rivelazione del girone A di Promozione, così il club di Sergio Di Bonito anticipa il suo impegno di campionato, contro l’Afragolese, assetata di punti salvezza, ad Arco Felice, a sabato 21 gennaio 2012 alle ore 14.30.

RIONE TERRA – AFRAGOLESE INIZIA A VIALE CAPOMAZZA – Per la prima volta di sabato ad Arco Felice, il presidente del Rione Terra Sergio Di Bonito ha trovato giusto concedere ai suoi calciatori e ai suoi dirigenti la possibilità di vivere una sorta di mini ritiro. Sabato così, alle 11, i primi rioneterranei si scorgeranno dalle parti di viale Capomazza per una partita a carambola o al bigliardino all’interno del Cuba libre games del dirigente Massimo Avallone. L’appuntamento per la comitiva biancazzurra, comunque, è previsto per le 11.30 allorquando il gruppo si vedrà al Cuba libre cafè, casa del Rione Terra, e consueto luogo di ritrovo prima di incamminarsi verso la via delle … sfide di campionato e coppa. Alle 12.00 “palla al centro” all’Hostaria  Angeli e Demoni di Silvio Zanotti, che da quest’anno è uno dei nuovi partner dell’associazione di patron Di Bonito, in virtù dell’opera di Massimo Avallone, addetto al marketing e ai rapporti con sponsor e partner. Lo chef Zanotti ha già programmato un menù ad hoc per gli altri che alle 14.30 sono chiamati all’appuntamento con i tre punti, contro una squadra, quella del deus ex machina Catanea che a dicembre si è rafforzata molto per tendere all’obiettivo della permanenza. Alle 13 la carovana dei “leoni di Pozzuoli” si trasferirà poi a via Virgilio, in Arco Felice, per le consuete operazioni pregara.

L'allenatore del Rione Terra, Gigi Sanchez

AL LAVORO DI CUMA – Proseguono intanto gli allenamenti nel quartiere generale del Virgilio di Cuma. Sanchez è al lavoro coadiuvato dal preparatore atletico Gaetano Sarnacchiaro e dal preparatore dei portieri Rodolfo Fortuna. La truppa si allena con il morale alto, consapevole che stavolta al Conte non si può più sbagliare. Nell’ultima gara interna del 2011 infatti il Rione Terra ha fatto harakiri perdendo 0-1 contro la Rinascita Vico, una vera e propria mina vagante che alla ripresa del campionato, consumata la pausa natalizia, ha fermato sull’1-1 la capolista Virtus Portici. Il Rione Terra, c’è da sottolineare che è reduce da due risultati utili, in trasferta, contro due concorrenti per il grande salto in Promozione. Nel primo impegno del 2012 il Rione Terra ha espugnato il campo della Boys Pianurese e poi, sabato scorso, ha impattato 1-1 in casa del Virtus Portici. Il Rione Terra nelle ultime due settimane ha mostrato d’essere sulla strada giusta, ora non resta che continuare con la “mentalità” mostrata sia contro il Pianura che contro il Portici. “Per noi è più difficile giocare con l’Afragolese che con il Portici. – dice mister Sanchez – Non voglio usare frasi fatte, parlo in base ad elementi tecnico tattici. Per noi è più facile giocare con squadre che producono calcio, rispetto a quelle che si chiudono per portare a casa almeno un pareggio. Siamo consapevoli che, comunque, dobbiamo fare nostra questa gara. Ai ragazzi da martedì ho detto di mettere da parte le partite con il Pianura e con il Portici. Non dovremo lasciare nulla a casa. Per noi tutte le partite devono essere viste come delle finali, e dico che questa è una finalissima”.

BOMBER QUARTULLI SQUALIFICATO, FORTUNA INDISPONIBILE – Mister Sanchez, inoltre, deve studiare le soluzioni migliori per sostituire i due indisponibili di giornata: Raffaele Quartulli, il bomber che è in uno stato di grazia, sarà squalificato per un turno, per recidività di ammonizioni, mentre Giovanni Fortuna è in vacanza a Londra, un soggiorno prenotato con mesi d’anticipo . Salvatore Ginestra, il numero dieci del Rione Terra, invece ha dei decimi di febbre. Si spera che gli antibiotici faranno effetto. Il mediano Daniele Stasino è pienamente in gruppo, e potrebbe godere della prima convocazione stagionale. L’atleta, inoltre, sta continuando presso il “Rione Terra lab” del dottore Mario Di Bonito, il lavoro di potenziamento muscolare al servizio dei fisioterapisti D’Oriano e Schiano, due professionisti che stanno risultando dei veri e propri “rinforzi” del Rione Terra 2011/12. E’ pienamente recuperato anche il terzino Giovanni Pastore. Resta ai box il capitano Felice Migliorato, il lungodegente che è andato ko dopo la prima giornata di campionato, lasciando la retroguardia biancazzurra senza il suo caporeparto. Tra i difensori contro l’Afragolese mancherà nuovamente Nicola Castaldo che si è strappato dopo quindici minuti della  gara vinta agli Astroni, tana della Boys Pianurese, grazie ad un guizzo di Quartulli.