Il Sindaco di Pozzuoli, Agostino Magliulo

POZZUOLI – E’ iniziato il conto alla rovescia per i lavoratori del Rione Terra. Partite anche le procedure di mobilità per gli oltre 100 dipendenti del Consorzio “Fi.Pa.” e della “Igeca Spa”.  Anticamera a quel tanto temuto  licenziamento. Intanto ieri gli stessi lavoratori hanno incontrato nuovamente il Sindaco di Pozzuoli Agostino Magliulo, che ha espresso la propria solidarietà e vicinanza alla loro situazione riconfermando l’impegno da parte sua affinchè i problemi occupazionali si risolvano.

LE PAROLE DEL SINDACO – “Sono vicino ai lavoratori del Rione Terra” le parole pronunciate dal sindaco Agostino Magliulo a margine dell’incontro avuto ieri in Comune con lavoratori e rappresentanti sindacali – “Quello del Rione Terra è un problema occupazionale ma anche dell’intera città di Pozzuoli. Aspettiamo una convocazione da parte del Presidente della Regione. Alla prima seduta di Giunta dovrebbe arrivare una delibera per lo sblocco di 7 milioni di euro per i lavori alla Canonica. Ciò dovrebbe avvenire tra la fine del mese di Agosto e gli inizi di settembre” ha spiegato al nostro sito il primo cittadino

Un gruppo di lavoratori del Rione Terra

L’INCONTRO AL COMUNE DI POZZUOLI – All’incontro tenutosi negli uffici del Comune di Pozzuoli al Rione Toiano c’erano 10 delegati, 3 rappresentanti sindacali di Cisl -Filca, Fillea-Cgil, Fencal-Uil, l’ingegnere Sergio Fiore presidente del Consorzio Fi.Pa. (Fiore-Pacifico). L’incontro con il Sindaco è durato circa un’ora.

IL FONDO DEL BARATRO E’ VICINO – “Il Sindaco ci ha convocati per riportarci dell’incontro che ha avuto in Regione. Ma purtroppo ad oggi non c’è niente di nuovo, c’è solo qualche impegno politico” – dicono  i lavoratori“ Siamo seriamente preoccupati. I lavori sono fermi e nel frattempo sono partite le procedure di mobilità per quasi 110 operai” ha concluso Vincenzo Scuteri, uno dei rappresentanti sindacali presenti all’incontro

UN INCONTRO ATTESO UN ANNO – Ma i sindacati dei lavoratori attendono anche un tavolo di concertazione con la Regione Campania – “Aspettiamo con ansia l’incontro con la Regione Campania da almeno un anno” afferma Ciro Giustiniano, rappresentante sindacale della Fillea-Cgil che conferma l’avvio delle procedure di mobilità “ Come da prassi in questi casi, le aziende hanno avviato le procedure di mobilità. Ieri abbiamo avuto l’incontro con il Sindaco, ma la situazione non è delle migliori e non possiamo certo ritenerci soddisfatti”

GENNARO DEL GIUDICE
[email protected]