Il cartello che indica la centrale nucleare del Garigliano (foto h24news)

GARIGLIANO –  In relazione alle notizie apparse sulla stampa, Sogin comunica quanto già dichiarato il 27 novembre, in occasione del Tavolo della Trasparenza con le Istituzioni sulle attività di smantellamento dell’impianto e di bonifica ambientale del sito della centrale Garigliano, che tutte le attività vengono svolte nel pieno rispetto dei parametri ambientali e della normativa di riferimento.  I rifiuti radioattivi e tutte le strutture e aree di lavoro sono costantemente sorvegliate e sistematicamente monitorate da decenni, a conferma dell’assenza di impatto per la salute dei lavoratori e dei cittadini ne’ di contaminazione verso l’esterno. Le attività che Sogin svolge nella centrale del Garigliano e in tutti gli impianti nucleari italiani sono autorizzate e vengono vigilate da Autorità ed Enti, locali e nazionali, preposte a sovrintendere e a sorvegliare, ciascuna per la propria competenza, allo svolgimento dei lavori di smantellamento e di bonifica dei siti nucleari e alla messa in sicurezza dei rifiuti radioattivi presenti.

FRANCESCO FURLAN