La bretella che collega Soccavo con Pianura

QUARTO – Tragedia della strada ieri lungo la bretella che collega i quartieri napoletani di Soccavo e Pianura, dove un giovane residente a Quarto ha perso la vita in un incidente stradale. La vittima, Giacomo Franco, 21 anni, si trovava alla guida della sua Citroen C3 quando per motivi ancora in fase di accertamento da parte degli agenti della Polizia Municipale di Napoli, si è ribaltato con la sua vettura rimanendo schiacciato nelle lamiere. Inutili sono stati i soccorsi da parte dei sanitari del 118: il giovane è morto poco dopo all’ospedale “Cardarelli” di Napoli. Giacomo Franco viveva con la sua famiglia nel comune di Quarto ed era un grande appassionato di musica. 

Il 21enne Giacomo Franco (foto Facebook)

L’INCIDENTE – Secondo le prime ricostruzioni, per cause ancora da chiarire, l’auto del 21enne dopo aver sbandato per una ventina metri sarebbe poi finita fuori strada andando ad urtare un guard-rail prima di ribaltarsi. Nell’impatto violento con l’asfalto, l’abitacolo si accartocciava su se stesso con il povero Giacomo che rimaneva schiacciato tra le lamiere. Gravemente ferito, il giovane veniva condotto presso il nosocomio napoletano dove poco dopo perdeva la vita. Il punto dove è  avvenuta la tragedia è il raccordo che da Pianura conduce al quartiere napoletano di Soccavo.

LE IPOTESI – Intanto, sulla tragedia in queste ore stanno indagando gli uomini della Municipale di Napoli per cercare di capire quali sono state le cause che hanno provocato il grave incidente. Resta da capire come il giovane abbia potuto perdere il controllo della propria autovettura finendo fuori strada. Tra le ipotesi, che ovviamente dovranno trovare riscontro dalle indagini in corso, ci sarebbero infatti quella dell’alta velocità. Sulla salma del giovane, come da prassi nei casi di incidenti stradali, nelle prossime ore dovrebbe essere effettuata l’autopsia.