QUARTO – E’ stato fermato con un carico di rifiuti con destinazione Napoli ed ora si indaga sui più fronti. L’operazione è s tata firmata dalla polizia municipale di Quarto, che ha denunciato un rumeno di 21 anni e sequestrato il mezzo utilizzato per “esportare” i rifiuti: un’Ape Piaggio senza alcun documento e che risultava già rottamato.

BLOCCATO AL CONFINE – Ad imporgli l’alt è stato il comandante dei caschi bianchi Castrese Fruttaldo, in via Pietra Bianca. Il mezzo a tre ruote era stracarico di sacconi di plastica contenenti rifiuti di ogni genere, ma non pericolosi. Come detto, le indagini seguono più filoni. Da una parte il trasporto illecito di rifiuti, che è costata una denuncia all’autorità giudiziaria per il 21enne; dall’altra si cerca di capire se dietro l’Ape Piaggio ci sia un giro di false attestazioni inerenti le rottamazioni.

“EXPORT” SENZA REGOLE – Da stabilire, infine, se i rifiuti fossero destinati ad una sorta di riciclo o “estrazione” di materiale ferroso dopo averli dati eventualmente alle fiamme. Di sicuro il “viaggio” del 21enne rumeno era l’ultimo di una lunga serie.