QUARTO«Sono in arrivo le bollette del consumo acqua, del primo semestre 2017, con aumenti oltre il 50% rispetto alla tariffa precedente.Tariffe da capogiro, l’acqua potabile è arrivata ai costi dell’acqua minerale.» è la denuncia che arriva dalla Cisl Quarto attraverso il responsabile locale Alfonso Coppola che aggiunge: «Altro dato importante, la delibera numero 128 del 31 luglio 2017, non è reperibile nell’albo pretorio, con l’aggravante che le bollette parlano di consumi del primo semestre 2017, ma con tariffazione di delibera di fine luglio. Ovvero le tante contestate leggi retroattive. Questo Ente Comunale, se ne è appropriato per risanare i propri bilanci a discapito della cittadinanza. Richiederemo – conclude Coppoa – con la massima urgenza un incontro con il Commissario , oggi presente nell’Ente, per comprendere e trovare soluzioni alternative allo strangolamento finanziario delle famiglie e dei commercianti di Quarto.»