piazza_santa_maria_buio2QUARTO – Mentre si attende l’avvio dei lavori per il ripristino della illuminazione in alcune strade della città, arriva la beffa dello spegnimento delle luci nella zona “simbolo” del centro cittadino: piazza Santa Maria.

LUCE (POCA) SOLO GRAZIE ALLA CHIESA – Ad illuminare l’area soltanto il faro installato all’ingresso della chiesa che dà il nome alla piazza, nonché le vetrine e le insegne dei negozi. Ma una volta che questi ultimi chiudono i battenti, sulla piazza calano le tenebre. Il nuovo guasto, l’ennesimo riguardante la pubblica illuminazione di Quarto, risale allo scorso sabato, ma ancora non è stato effettuato alcun intervento da parte di via De Nicola.

LUCI ACCESE DI GIORNO – Intanto, restano al buio parte di via Crocillo, dall’intersezione con via Mazzini fino all’incrocio con via Kennedy; via Seitolla e – secondo alcune segnalazioni – via Caselanno e via Consolare Campana. Segnalazioni, inoltre, che riguardano anche l’anomala accensione dei lampioni durante il giorno, come ad esempio in via del Primo Maggio. Un problema che si trascina da tempo, la cui parziale soluzione è stata trovata dall’amministrazione grazie al reperimento di fondi arrivati da alcune “economie” dovute a variazione di bilancio. Nei giorni scorsi sono stati affidati i lavori per ciò che concerne l’illuminazione in via Crispi, via Imbriani e via Kennedy. Ma ora spunta un altro “punto nero” da sanare.