L'Ipercoop all'interno del centro commerciale "Quarto Nuovo"

QUARTO – Dalle 6 e 30 di questa mattina è in corso la protesta da parte degli oltre 150 lavoratori dell’Ipercoop “Quarto Nuovo” contro il piano vendita dell’azienda che starebbe trattando la cessione delle strutture presenti in Campania con privati.

Dunque serrande dell’ipermercato abbassate, attività di vendita bloccata e dipendenti che sciopereranno fino alle 21 di oggi.

Allo sciopero stanno prendendo parte insieme ai dipendenti i rappresentanti delle tre sigle sindacali CGIL, CISL e UIL.

«E’ a rischio il nostro futuro», «non abbiamo garanzie»,« temiamo che una cessione a privati possa portarci a fare la fine che hanno fatto altri centri che dopo 2 anni sono stati dismessi» sono i timori dei lavoratori che dalle prime luci di questa mattina stanno presidiando il centro commerciale e spiegando le ragioni della protesta ai clienti.

(seguiranno approfondimenti)

GENNARO DEL GIUDICE