Il sindaco Carandente con un delegato della municipalizzata

QUARTO –  Primo giorno ufficiale di lavoro per il nuovo amministratore unico della Quarto Multiservizi, Giuseppe Napolitano, nominato ieri dal Sindaco di Quarto, Massimo Carandente Giarrusso, e subentrato a Claudio Crivaro, amministratore della società municipalizzata fino allo scorso dicembre. A Napolitano spetterà il duro compito di stabilire definitivamente lo stato delle finanze della Multiservizi, di proprietà del Comune di Quarto,  e indicare un nuovo corso per il risanamento della società che vanta 69 dipendenti; una cifra, quella del deficit, che dovrebbe oscillare intorno ai 13 milioni di euro.

 L’ATTACCO AL PD – «La scelta di Napolitano è una scelta ponderata: ci affidiamo ad un professionista serio , di provata esperienza e molto determinato; vorrei ricordare che il dottor Crivaro, già consulente della Quarto Multiservizi prima della sua nomina ad Amministratore, si è dimesso e che quindi nessuno lo ha silurato. Non capisco tutto l’ostruzionismo dell’opposizione verso questa nomina; sto leggendo comunicati che si commentano da soli: si parla tanto di trasparenza ma nessuno ha cercato in passato, o sta cercando di fare chiarezza come la sto facendo io nei conti della municipalizzata. Il bando per la nomina da cui è stato scelto Napolitano è certamente più chiaro, trasparente e limpido di quello con cui fu individuato e nominato poi Crivaro» – ha dichiarato il primo cittadino quartese, rispondendo anche all’ennesimo attacco del PD cittadino.