Arrestato 44enne per atti persecutori

QUARTO – Un pregiudicato 44enne è stato arrestato per atti persecutori e maltrattamenti in famiglia. L’uomo, attualmente sottoposto al divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla ex moglie, è stato bloccato nell’abitazione della cognata mentre minacciava di morte la ex moglie e picchiava a calci e pugni il figlio 14enne. Ad arrestare il 44enne sono stati i Carabinieri della Tenenza di Quarto diretti dal maresciallo Antonio Flore che hanno arrestato l’uomo, già noto alle forze dell’ordine, per atti persecutori e maltrattamenti in famiglia. Il minore è stato medicato per lesioni guaribili in 5 giorni, l’uomo è finito nel carcere di Poggioreale.