QUARTO – I carabinieri li hanno osservati a lungo, mentre spacciavano droga dalla loro abitazione. In manette sono finiti marito e moglie: Giuseppe di Pierno di 44 anni e Concetta Russo, di 46. Il blitz – messo a segno dai militari del Nucleo operativo e radiomobile di Pozzuoli – è scattato all’interno della più importante piazza di spaccio della città, il rione “219” di via De Gasperi. Durante la perquisizione domiciliare, i carabinieri hanno scoperto 37 grammi di hashish e 35 di marijuana. Ora i due si trovano in carcere, a Poggioreale e a Pozzuoli.

ALLERGICO AI DOMICILIARI – Giuseppe Di Pierno è stato arrestato più volte, dopo aver violato gli arresti domiciliari. In un caso, sempre durante la detenzione trak le mura domestiche, venne scoperto a spacciare nei pressi della sua abitazione. Inutile la fuga, durante la quale perse anche un banconota e una “dose” di marijuana.