QUARTO – Non dura nemmeno il tempo di qualche ora l’opera di pulizia straordinaria tra via Pantaleo e via Maranese. Un tratto di strada puntualmente preso di mira dagli incivili che di disfano di sacchetti di rifiuti a qualsiasi ora del giorno.

LOTTA IMPARI – Nonostante i “ritiri” periodici degli uomini della Gpn – società che si occupa della raccolta dei rifiuti per conto del Comune – i “regalini” spuntano di continuo. E non ci sono solo rifiuti “canonici” tra quelli gettati in questo tratto, come il materasso matrimoniale abbandonato qualche settimana fa o mobili di casa. E’ persino spuntata una vecchia valigia con all’interno un sacchetto di plastica colmo probabilmente di altri rifiuti.

ARMI SPUNTATE – I punti interessati sono sempre gli stessi, ma purtroppo qui non ci sono telecamere a disposizione della polizia municipale. Un mezzo tecnologico utilissimo e che ha permesso l’individuazione e la denuncia di decine di decine di esperti nel “lancio del sacchetto”. Le immagini,con i visi coperti dei “protagonisti”, sono state poi rese pubbliche sul web dagli stessi caschi bianchi, generando un effetto dissuasivo senza recedenti. Ma lì dove latitano gli occhi elettronici, i soliti ignoti continuano a liberarsi dei rifiuti senza alcun timore di essere beccati sul fatto, e nemmeno dopo il fatto compiuto.