QUARTO – Il progetto “Quarto Verde” diventa realtà. Infatti parte la prima convenzione per l’affidamento degli spazi a verde pubblico del comune di Quarto a cittadini singoli o associati. Sabato mattina attivisti e simpatizzanti CISL, FNP e FILCA hanno dato inizio ai lavori di ripristino della piramide rappresentante il Monumento ai Caduti sul Lavoro sito in via Primo Maggio. Pulita l’area che circondava il monumento a breve si inizierà con la piantumazione di alcune piantine e fiori in modo da ornamentare e abbellire un angolo di strada molto frequentato dai cittadini quartesi.

IL SINDACO – «Le tante difficoltà hanno rallentato ma non fermato il percorso per il progetto Quarto Verde. Ringraziamo il dottor Alfonso Coppola che ha dato il via a questo percorso che man mano, grazie anche alla partecipazione attiva dei cittadini, porterà alla riqualificazione di molti spazi al verde sul nostro territorio» ha affermato il sindaco di Quarto Rosa Capuozzo.

SODDISFAZIONE – «Adottare uno spazio pubblico è un gesto concreto da parte dei cittadini a partecipare alla vita attiva del nostro territorio, infatti permetterà ai singoli cittadini, alle associazioni, alle attività commerciali e chiunque voglia, di prendere parte attiva alla gestione dei beni comuni» ha aggiunto il vicesindaco, nonché assessore all’ambiente Andrea Perotti. «Da oggi in poi sarà nostra cura tenerla abbellita e proteggerla, con l’aiuto dei cittadini, dallo stato di abbandono, in cui versava ormai da anni. Organizzeremo iniziative collaterali al fine di coinvolgere anche altri cittadini a collaborare con noi, e perché no? Assisterli verso progetti simili che non fanno altro che valorizzare gli spazi pubblici» ha concluso Alfonso Coppola, segretario CISL Quarto.