QUARTO – In vista del carnevale è arrivato il divieto di vendita di bombolette spray, farina e uova ai minori. Si tratta del primo provvedimento del commissario prefettizio Demetrio Martino, insediatosi al secondo piano di via De Nicola lo scorso 5 febbraio. Il divieto durerà fino al prossimo martedì 13.

L’ORDINANZA – «Visto che in occasione del Carnevale si può verificare l’uso improprio di prodotti liquidi, gassosi o in polvere, in bombolette spray o in altri tipi di confezione, nonché di uova e farina utilizzati per creare danni alle persone o alle cose – si legge nell’ordinanza – Considerato che, di fatto, tale uso costituisce una vera e propria violenza alle persone e ne limita conseguentemente la libertà».

SANZIONI PER I GENITORI – Il divieto di vendita ai minorenni di questi prodotti riguarda tutti gli esercizi commerciali, con tanto di sanzione amministrativa in caso di violazione da 50 a ben 500 euro di ammenda. Sanzione che ricadrà anche sui genitori dei minori sorpresi a trasgredire l’ordinanza. Come da prassi, il provvedimento è stato trasmesso anche al comando della polizia locale, ai carabinieri della tenenza di corso Italia e al commissariato di polizia di Pozzuoli.