Carabinieri all'esterno del Centro Commerciale "Quarto Nuovo"

QUARTO –Avevano forzato con un cacciavite la serratura della portiera di un’auto in sosta all’interno del parcheggio del Centro Commerciale “Quarto Nuovo” di via Masullo e rubato due paia di occhiali da sole e l’autoradio prima dell’arrivo dei Carabinieri che li hanno arrestati dopo una violenta colluttazione.

 

GLI ARRESTATI – In manette per furto aggravato, resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale sono finiti G.E., 22 anni, R.A., 30 anni e G.V., 33 anni, tutti residenti nel quartiere napoletano di Pianura e già noti alle Forze dell’Ordine. I tre sono stati bloccati nel parcheggio del centro commerciale dai carabinieri della tenenza di Quarto diretti dal Maresciallo Antonio Flore mentre tentavano la fuga immediatamente dopo che avevano forzato con un cacciavite la serratura della portiera di un’auto in sosta e rubato due paia di occhiali da sole e l’autoradio.

 

LE VIOLENZE – Una volta fermati,  durante le fasi d’identificazione e perquisizione sul posto i tre hanno tentato la fuga, venendo comunque bloccati dopo una breve ma violenta colluttazione con i militari. Durante le violenze, un carabiniere è rimasto ferito ed è stato costretto a ricorrere alle cure dei sanitari dell’ospedale “Santa Maria delle Grazie” di Pozzuoli per lesioni guaribili in 8 giorni.

 

IL SEQUESTRO – Durante il loro intervento, i carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato gli arnesi da scasso utilizzati per forzare le vetture e la refurtiva che è stata restituita all’avente diritto.