il sindaco di Quarto Massimo Carandente Giarrusso

QUARTO –  «Informerò nei prossimi giorni la Regione Campania e gli enti preposti che il Comune di Quarto rinuncerà definitivamente al piano ERS; è un piano che presenta lati troppo oscuri e mi assumo la responsabilità di rinunciarvi ancor prima di effettuare il volo aerofotogrammetrico previsto». Con queste parole il Sindaco di Quarto, Massimo Carandente Giarrusso, rompe gli indugi e manda un chiaro segnale alla sua maggioranza ed a tutte le forze politiche quartesi, a seguito degli attacchi ricevuti nei giorni scorsi concernenti la realizzazione del piano di Edilizia Residenziale Sociale.

LA DENUNCIA –   «È una decisione che ho maturato dopo aver analizzato bene la situazione: c’è del marcio in questo piano ERS e dunque rinunciandovi, continuiamo a perseguire la nostra politica di trasparenza; ora verificheremo anche la compattezza della mia maggioranza e, soprattutto,  se tutti stiamo remando nella stessa direzione»– chiosa il primo cittadino quartese.

SILVIO DI FALCO