Il sindaco Rosa Capuozzo

QUARTO – “Problemi strettamente personali”. Viene ribadita anche dal sindaco Rosa Capuozzo la motivazione alla base della rinuncia all’incarico di comandante della polizia municipale del maggiore Castrese Fruttaldo. Il primo cittadino, però, attraverso una nota fa riferimento alla “costituzione della polizia municipale flegrea”, un’idea che fino ad oggi ha visto dialogare assieme Quarto e Monte di Procida – dunque non tutti i quattro Comuni flegrei – e ancora in cantiere.

“NESSUN DISSAPORE” – Entrambi, sindaco e maggiore, negano che all’origine della rinuncia a guidare il comando di via Catuogno ci siano dissapori tra di loro, contrariamente ai “rumors” circolati in queste ore. Voci che fanno riferimento proprio all’idea di dar vita a questa sorta di comando interforze che non sarebbe stata gradita all’oramai ex comandante dei caschi bianchi.

IL RINGRAZIAMENTO – «Ringrazio il Comandante Fruttaldo per la collaborazione e l’impegno profuso in questi anni – ha dichiarato il primo cittadino – sicuramente il suo impegno continuerà, anche senza la carica rivestita fino ad oggi». Castrese Fruttaldo, infatti, resterà alla municipale, ma non più con la carica che ricopriva dal 2007, dopo il cambio della guardia fortemente voluto dall’allora sindaco Sauro Secone, “nemico” del predecessore Ciro Attore.