traffico_impazzitoQUARTO – Un pomeriggio da bollino nero per la viabilità, a dir poco paralizzata per ore. A bloccare tutte le arterie il cedimento di un tratto di via Caselanno, dovuto ad una perdita idrica. Per far sì che gli operai si mettessero al lavoro, è stato necessario chiudere quella che era rimasta come unica valvola di sfogo al traffico cittadino dopo l’apertura di nuovi cantieri per la realizzazione della rete fognaria.

AUTOMOBILISTI ESASPERATI – Il risultato è stato a dir poco scioccante per gli automobilisti, in poco tempo l’intera città è rimasta “strozzata”. Incredibili i tempi di percorrenza tra il centro e via Campana, con auto che hanno impiegato anche più di 45 minuti. Lunghissime le fila di auto formatesi,fino a dar vita ad un unico serpentone di fari e clacson. Rimasta imbottigliata per diversi minuti anche un’ambulanza che da corso Italia era diretta all’ingresso della statale 7 bis quater. Enorme anche la fila formatasi qui, in direzione Quarto: oltre un chilometro. Al momento non è dato sapere il tempo necessario agli operai per concludere i lavori e poter finalmente riaprire via Caselanno, in quel breve ma importantissimo tratto che la collega con via Campana. Seguiranno aggiornamenti.