Botti illegali

QUARTO –  A meno di 48 ore dai festeggiamenti per l’arrivo del nuovo anno, il Sindaco di Quarto, Massimo Carandente Giarrusso, lancia un appello ai cittadini per la sicurezza e l’incolumità personale invitandoli a non celebrare il nuovo anno con botti pericolosi e illegali.

L’APPELLO –  «Esorto tutti i cittadini a fare attenzione: festeggiamo il nuovo anno con spumante e dolci ma non con i botti, soprattutto se illegali. Esiste un vademecum redatto dai Carabinieri che contiene consigli preziosissimi per chi vuole festeggiare in sicurezza» – dichiara il primo cittadino quartese. Quest’anno, tra le tante iniziative volte ad accogliere il capodanno, c’è anche quella patrocinata dal Comune stesso che prevede il brindisi in piazzale Europa e poi festeggiamenti fino all’alba con musica e dj. «Quest’anno, grazie alla collaborazione di giovani imprenditori e commercianti quartesi, potremo brindare insieme l’arrivo del 2012: dalle 23,30 ci si potrà radunare in piazzale Europa, attendere la mezzanotte, assistere allo spettacolo di fuochi pirotecnici e poi ballare e cantare fino alle prime luce del mattino. Abbiamo caldeggiato fortemente l’organizzazione di quest’evento con la speranza che vi sia una partecipazione attiva della cittadinanza» – ha concluso Giarrusso.

SILVIO DI FALCO