QUARTO – C’è anche una proprietà a Quarto tra i beni sequestrati dalla Guardia di Finanza a carico di diversi indagati considerati affiliati al clan Amato-Pagano. Le fiamme gialle hanno apposto sigilli a beni tra la cittadina flegrea, Mugnano e Melito per un valore di oltre 5 milioni di euro.

VIA DA NAPOLI E PROVINCIA – Contemporaneamente i carabinieri di Castello di Cisterna hanno eseguito un’ordinanza di divieto di dimora a Napoli e provincia nei confronti di un consigliere comunale di Mugnano, il 44enne Gennaro Bove. L’uomo, secondo la Direzione distrettuale antimafia di Napoli, sarebbe fortemente legato agli Amato-Pagano, in particolare nel settore delle estorsioni e nei contatti tra imprenditori, politici e commercianti.