QUARTO – Era ad un passo dall’entrare nella gioielleria, ma a fermarlo sono stati i carabinieri. E’ rinchiuso a Poggioreale il 47enne di Porta Nolana Vincenzo Cioffi, con precedenti per droga, bloccato mentre stava scavando per entrare in un noto negozio di preziosi di corso Italia.

ATTREZZATURA “SILENZIOSA” – Con una martello idraulico e altri attrezzi era quasi riuscito a penetrare nella gioielleria, attraverso il soffitto di un locale sottostante. I carabinieri, avvisati dal sistema antifurto, sono immediatamente giunti sul posto in piena notte, bloccando il 47enne. Nell’auto con la quale l’uomo era giunto a Quarto – risultata appartenere ad un’altra persona la cui posizione è ancora al vaglio – i militari hanno rinvenuto diversi attrezzi da scasso. Si presume che l’uomo non abbia agito da solo, ma con alcuni complici che sarebbero riusciti a darsi alla fuga.