QUARTO – Si è ufficialmente insediata al Comune la Commissione straordinaria di liquidazione, dopo la dichiarazione di dissesto dello scorso 7 maggio da parte del consiglio comunale.

LA COMPOSIZIONE – L’organo si occuperà dell’amministrazione della gestione e dell’indebitamento pregresso, nonché dell’adozione dei provvedimenti per l’estinzione dei debiti dell’ente. La commissione, nominata lo scorso 21 giugno dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella, è composta da Giuseppe Amore, funzionario economico finanziario dell’Ufficio territoriale di Governo di Napoli; Maria Antonietta Cugusi, segretario comunale e Gaetano Mosella, dirigente ispettore del Ministero dell’economia e delle finanze.

LE GARANZIE – A loro dovrà essere garantita la disponibilità dei locali idonei per l’espletamento del mandato e l’accesso a tutti gli atti dell’ente, così come attrezzature e personale necessari al lavoro che dovranno affrontare.