QUARTO – Dopo il ritrovamento di un maiale chiuso in un auto e data alle fiamme, è arrivata un’altra macabra scoperta. Quella della carcassa un asina di pochi anni, abbandonata lungo via Cupa Lava, estrema periferia della città. Impossibile, almeno per ora, risalire all’origine dell’animale, ritrovato senza alcun microchip.

SMALTIMENTO IRREGOLARE? – Ad indagare sono gli uomini del Nucleo ambientale della polizia locale di Quarto. Con molta probabilità si tratta dell’opera di qualche allevatore che ha scelto una via poco civile per disfarsi di un equino senza dover sostenere i costi dello smaltimento regolare. Lo scorso 6 dicembre, in un terreno non lontano dal luogo del ritrovamento dell’asina, spuntò fuori un’utilitaria – risultata rubata pochi giorni prima ad un automobilista di Quarto – con un grosso maiale all’interno. Le fiamme che avvolsero la vettura ed il suino vennero notate in piena notte.