QUARTO – “Cento giorni con i ragazzi delle scuole elementari” e “Come prevenire il bullismo” sono i due progetti cardine che l’associazione Anteas Amici dei Campi Flegrei di Quarto sta portando alle fasi finali, in concomitanza della chiusura dell’anno scolastico negli I.C. Borsellino e Gadda. Progetti che vedranno momenti di presentazione e termine di attività partendo dal 22 maggio con la raccolta delle insalate seminate dai ragazzi della terza classe dell’Ic Borsellino, progetto seguito dalla dottoressa Ester Fasano nutrizionista, che durante tutto l’anno scolastico ha illustrato loro come preservarsi da una nutrizione sana e come distinguere i prodotti ortofruttiferi stagionali e coltivati con sostanze naturali . L’evento si svolgerà nell’area didattica messa a disposizione dell’Azienda il Quarto Miglio con pranzo dal raccolto che faranno gli stessi ragazzi. Ci saranno momenti didattici di conoscenza anche del buon cibo.

BULLISMO – Per le altre attività svolte con l’I.C. Borsellino ci saranno momenti finali a fine maggio e inizio giugno con le recite che sono state costruite durante il progetto teatrale tenuto dal regista- attore Francesco Pace. Momento decisamente diverso sarà quello del 29 maggio che si terrà nell’I.C. Gadda con il progetto sul bullismo con proiezione del cortometraggio creato e filmato dagli stessi ragazzi della seconda media . Progetto seguito, durante tutto l’anno scolastico, con ascolto e informative mirate dalle tre nostre socio/collaboratrici le dottoresse Caterina Laita , Rosa Montesano e Odile Mannini.