Le operazioni di controllo - foto di repertorio

POZZUOLI – Ennesima azione della capitaneria di Porto di Pozzuoli volta allo stroncare l’occupazione abusiva del demanio pubblico. A finire nelle mire dei militari, coordinati dal Tenente di Vascello Andrea Pellegrino, è stato un tratto di spiaggia libera a Licola Mare, all’interno del Comune di Pozzuoli, dove è stato sequestrato un deposito di sdraio, lettini ed ombrelloni, verosimilmente tutti destinati al fitto abusivo ai bagnanti.

 

IL REATO – Al presunto reo è stato contestato il reato di occupazione abusiva di suolo demaniale marittimo, con la la conseguente denuncia all’autorità giudiziaria competente. Mentre il deposito abusivo e tutto il suo contenuto venivano messi sotto sequestro e dati in custodia. È continuo il lavoro dei militari della Capitaneria di Porto nello scovare e punire ogni tipo di abuso sul demanio marittimo.