Uno dei carroattrezzi mentre porta via un auto

POZZUOLI – Funziona la ZTL a via Napoli. Almeno così sembrerebbe, visto quanto accaduto nell’ultimo fine settimana, contraddistinto da “calma e ordine”. Nella fattispecie, Corso Umberto I grazie al dispositivo per la regolamentazione della sosta e con l’opportuno intervento  dei vigili urbani, è stato finalmente liberato dalle auto che quasi sempre erano solite sostare in seconda e terza fila, nei pressi delle anse presenti lungo il margine sinistro della strada. La nuova disposizione ha quindi dato luogo ad una sorta di zona pedonale, portando alla riduzione dell’inquinamento acustico ed atmosferico in zona che di una migliore tenuta del manto stradale, ormai distrutto in diversi punti a causa dell’eccessive sollecitazioni a cui è sottoposto, e dei marciapiedi anch’essi danneggiati in più parti a causa della sosta selvaggia.

NUOVA IMMAGINE – Ebbene, le tristi e desolanti scene che ormai siamo abituati a vedere nella zona del lungomare, con macchine talvolta parcheggiate nei luoghi più disparati, nella serata di sabato sembravano, anche nell’ottica di  un continuo monitoraggio e miglioramento della situazione in essere un vecchio (e si spera lontano) ricordo.

GENNARO VOLPE