Mario Marrandino UDC

POZZUOLI –  Due partiti, SEL e UDC, che potrebbero “accompagnare” il Partito Democratico nella corsa alle prossime elezioni comunali oggi, a poco più di 100 giorni dalla tornata elettorale, si trovano a litigare. “Sinistra Ecologia e Libertà da una parte e UDC dall’altra: i primi alleati del Pd; papabili alleati i secondi. A sferrare l’attacco è Mario Marrandino, ex consigliere comunale del partito di Casini a Pozzuoli che respinge l’ipotesi di una coalizione tra  il “suo” UDC e il partito di Nichi Vendola.

«NOI MAI CON I COMUNISTIha esclamato –  Siamo ex democristiani mentre loro sono di estrema sinistra». Parole di fuoco che, come ci spiega Marrandino, arrivano anche in risposta ad un’affermazione da parte del segretario cittadino di SEL Carlo Morra: «SEL ha detto: “mai con l’UDC”. Non so perchè abbiano pronunciato queste parole forse sarà una strategia da parte di Morra che dice di non volerci per poi avvicinarci? Ma chi ha mai chiesto a SEL di voler fare un’alleanza con loro?» spiega  l’ex consigliere che poi rincara la dose contro il partito di Vendola SEL «A Pozzuoli è spaccata in due visto che si trovano con Morra dice una cosa e Luongo ne dice un’altra. Comunque – conclude – aspettiamo il Congresso provinciale del 21 gennaio anche perchè di concreto non c’è niente visto che non ci siamo ancora incontrati con nessuno».

GENNARO DEL GIUDICE