Il Comandante della Polizia Municipale Carlo Pubblico insieme al Sindaco di Pozzuoli Vincenzo Figliolia

POZZUOLI – Varchi elettronici, nuove aree di sosta, limitazioni ai tir diretti sulle isole in modo da ridurre l’inquinamento sul nostro territorio e lotta agli abusivi della sosta. Sono i punti salienti nel nuovo piano urbano del traffico per la città di Pozzuoli che entrerà in vigore dalla prossima estate. Ad annunciarlo il Sindaco di Pozzuoli Vincenzo Figliolia durante la presentazione del calendario 2014 della Polizia Municipale.

 

IL NUOVO PIANO TRAFFICO – «Quest’anno abbiamo potenziato la presenza dei vigili urbani fino alle 3 del mattino nei fine settimana estivi – ha spiegato il Sindaco di Pozzuoli Vincenzo Figliolia – è stato un provvedimento utile a regolamentare e disciplinare la caotica movida tra il porto e il lungomare. L’orario prolungato sarà esteso anche durante le festività natalizie, mentre per l’inizio della prossima estate vareremo il nuovo piano traffico, con varchi elettronici, nuove aree di sosta, limitazioni ai tir diretti sulle isole in modo da ridurre l’inquinamento sul nostro territorio e lotta agli abusivi della sosta».


IL CALENDARIO – La notizia è arrivata questa mattina nella sede del Comando della Polizia Municipale dove è stato presentato il nuovo calendario dei vigili urbani per il 2014. Una iniziativa voluta dall’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Vincenzo Figliolia e dal comandante Carlo Pubblico. Nei dodici scatti del fotoreporter Enzo Buono, sono immortalati altrettanti scorci dei posti più belli di Pozzuoli, con la presenza dei vigili urbani in attività. «È innanzitutto un atto di amore e di profondo attaccamento del nostro corpo dei vigili urbani alla nostra città – ha sottolineato in conferenza stampa il comandante Carlo Pubblico – Il calendario è stato completamente autoprodotto e autofinanziato dal Cral della polizia locale e non abbiamo minimamente gravato sulle tasche dei puteolani. I calendari saranno inviati a tutti i comandanti delle polizie locali delle città metropolitane d’Italia, al Quirinale, alle biblioteche di Camera dei Deputati e Senato della Repubblica, oltre alle Biblioteche nazionali, ai pm della Procura di Napoli, ai dirigenti scolastici, al vescovo e a tutti i parroci della diocesi di Pozzuoli».

 

LE OPERAZIONI E I NUMERI – A margine della presentazione del Calendario del vigile urbano, il comandante Pubblico ha anche reso noto i dati delle varie attività compiute nell’intero 2013. «Sono state elevate quasi 25mila multe per mancato rispetto delle norme stradali, anche se l’intento dell’amministrazione comunale non è la repressione ma la sensibilizzazione al rispetto delle regole – ha aggiunto Pubblico – Abbiamo, poi, sanzionato 145 occupazioni abusive di suolo pubblico, multato oltre 50 scuolabus non in regola, compiuto 884 rimozioni coatte di auto e denunciato a piede libero 88 parcheggiatori abusivi. Contemporaneamente abbiamo anche provveduto a denunciare una cinquantina di abusi edilizi».


LE FOTO ( di Enzo Buono)

[cronacaflegrea_slideshow]