L'istituto "Ettore Majorana" di Monterusciello

POZZUOLI – Ancora una volta vandalizzato il Liceo Scientifico “Ettore Majorana”. La notte scorsa (martedì 20) ignoti sono entrati nella struttura scolastica di Monterusciello, ed hanno svuotato tutti gli estintori presenti nella scuola. La scoperta è stata fatta questa mattina all’apertura della scuola, dove tutti piani del liceo erano invasi dalla schiuma antincendio. Un gesto vandalico che ha provocato la sospensione delle lezioni e che avrà ripercussioni anche per i prossimi giorni.. Infatti si aspetta che arrivi la squadra per la pulizia speciale di aule e corridoi e poi bisognerà sostituire tutti gli estintori svuotati.

LICEO SOTTO TIRO – È la seconda volta in questo anno scolastico che accade un raid del genere. Ieri notte, a differenza della volta precedente,  i malintenzionati sono entrati dal retro della scuola, proprio dalla parte che affaccia sulla strada che settimanalmente ospita il mercato rionale di Monterusciello. Lo scorso anno infatti il Majarona fu vittima di un raid ancora più distruttivo: in quell’occasione i vandali non si limitarono a “giocare” con gli estintori, ma allagarono letteralmente la struttura, lasciando le fontane aperte per un intero week end. Segnale che ormai il Liceo Scientifico di Pozzuoli sembra essere diventato un vero e proprio bersaglio dei vandali, convinzione ormai diffusa anche tra gli alunni, docenti e tutto il personale scolastico.

ANGELO GRECO