L'Assessore alla Pubblica Istruzione Alfonso Trincone

POZZUOLI – Come da programma regionale il 13 settembre prossimo inizierà il nuovo anno scolastico anche nella città di Pozzuoli. Pertanto, abbiamo voluto fare il punto  con l’assessore alla Pubblica Istruzione Alfonso Trincone  che, oltre ad annunciare l’inaugurazione del plesso Marconi in programma il prossimo 10 settembre, ha anticipato anche la messa in sicurezza delle strutture scolastiche e l’avvio dei servizi relativi a mensa e trasporti.

L’ASSESSORE«Ci siamo concentrati sulla messa in sicurezza di diverse strutture e alla fornitura delle suppellettili alle scuole che ci hanno fatto richiesta. Ci stiamo coordinando con i dirigenti scolastici per riuscire ad informatizzare tutti i processi scolastici. Abbiamo espletato la gara d’appalto per il servizio mensa: la ditta vincitrice ha sede legale a Roma ma dovrebbe avere una sede operativa in zona. Per quanto riguardo i trasporti scolastici abbiamo a disposizione 18 scuolabus per trasportare i nostri ragazzi. Sui progetti più a lungo termine, a breve ci sarà l’inizio dei lavori alla Fatale di via Napoli, per la quale il progetto è stato approvato da tempo e per la quale sono pronti anche i decreti di sfratto per gli occupanti abusivi.

PALESTRA A LICOLA – Abbiamo anche un progetto triennale per la costruzione della palestra al plesso di Licola Borgo – prosegue l’assessore Trincone –  sempre a Licola abbiamo obbligato il proprietario della struttura che ospita il plesso di Licola Mare a riammodernare lo stabile che era fatiscente. Nonostante i fondi comunali siano esigui, infine, siamo anche riusciti a dotare gli istituti comprensivi (medie ed elementari) di un fondo per i piccoli interventi di manutenzione di 5000 euro». Promesse e buoni propositi in attesa del primo appuntamento fissato per il prossimo 10 settembre quando andrà in scena l’inaugurazione del plesso Marconi alla quale parteciperanno anche l’assessore all’edilizia pubblica Mario Marrandino, il Sindaco Vincenzo Figlio e il Vescovo Monsignor Gennaro Pascarella che dovrebbe essere presente all’evento per benedire l’edificio.

ANGELO GRECO