POZZUOLI – E’ trascorso esattamente un anno dal nostro reportage sulle disastrose condizioni di vita all’interno del campo container di via Carlo Alberto Dalla Chiesa nato negli anni ’80 (clicca qui per vedere il video: https://youtu.be/UvGk0UchiRA) Ma da allora nulla è cambiato. Ed oggi le circa 50 famiglie che vivono nella baraccopoli, in attesa dell’assegnazione di una casa popolare, lanciano l’ennesimo sos per le condizioni igienico-sanitarie in cui sono costrette a vivere. Rifiuti, topi, blatte, insetti, continui roghi di spazzatura e il rischio di un’epidemia a causa del gran caldo di questi giorni stanno spaventando i residenti, che attraverso il nostro giornale lanciano un appello al comune di Pozzuoli “Questo è il luogo dove viviamo e dove vivono blatte, topi, immondizia e pidocchi. Siamo abbandonati a noi stessi, nemmeno i contenitori per i rifiuti ci hanno dato. Aiutateci prima che scoppi un’epidemia”

LE FOTO


IL REPORTAGE DALLA BARACCOPOLI