Il sindaco di Pozzuoli Vincenzo Figliolia

POZZUOLI – Dopo la scossa di terremoto avvertita nel tardo pomeriggio di oggi a Pozzuoli, il sindaco Vincenzo Figliolia si è recato al comando di Polizia municipale e nel suo ufficio nella sede del Rione Toiano per fare il punto della situazione con tecnici del settore protezione civile comunale e vigili urbani. «Dai primi sopralluoghi compiuti da alcune squadre di vigili urbani non sono emerse particolari criticità né danni – dice il sindaco – mi segnalano i tecnici qualche calcinaccio caduto all’esterno della Chiesa di Santa Maria delle Grazie e da un palazzo di via Napoli. In ogni caso nessun problema. I controlli continueranno per l’intera notte e domani mattina saranno monitorati con attenzione tutti gli edifici pubblici , a cominciare dalle scuole».