E' sera ma i lampioni rimangono spenti

POZZUOLI –  Entrare in via Roma, uno degli accessi principali al centro della città, significa entrare nelle “tenebre”. Ormai sono circa due settimane che l’illuminazione pubblica è spenta di sera e accesa di giorno. Una situazione paradossale che non solo rende spettrale tutta la zona di via Roma ma che costituisce anche un grande pericolo per la scarsa visibilità notturna, soprattutto per i veicoli a due ruote costretti ad evitare all’ultimo secondo le numerose sconnessioni della sede stradale. Via Roma non è nuova a questo tipo di disagio, infatti ormai con periodicità costante la strada rimane al buio anche più volte in un mese.

NONO SOLO VIA ROMA –  Le “tenebre”, però, in questi giorni sono calate anche su via Terracciano dove molti residenti lamentano da giorni di lampioni perennemente spenti lungo tutto il tratto antistante l’Anfiteatro Flavio. Per quanto ancora regnerà il buio?

 

ALESSIO GAMBARDELLA