Stop a sbarchi e imbarchi di camion durante il giorno

POZZUOLI – Il sindaco di Pozzuoli, Vincenzo Figliolia, ha incontrato le delegazioni istituzionali dei Comuni delle isole di Ischia e Procida e i responsabili delle società che gestiscono il servizio di rimozione e smaltimento dei rifiuti solidi urbani e speciali sulle isole, per illustrare loro l’ordinanza che entrerà in vigore a fine settimana e che prevede il divieto di sbarco e imbarco durante il giorno dei camion pieni di rifiuti o che trasportano carburante.

LE LIMITAZIONI – I compattatori per la raccolta ed il trasporto di rifiuti e i veicoli che trasportano merci pericolose, diretti o provenienti da Ischia e Procida, potranno infatti transitare per la zona del centro storico di Pozzuoli solo di notte e secondo un determinato calendario: lunedì, martedì, mercoledì, giovedì e domenica il transito sarà consentito solo dalle ore 2 alle ore 9, mentre il venerdì e il sabato dalle ore 3 alle ore 9. Inoltre tutti i camion superiori a 3,5 tonnellate che vorranno raggiungere il porto saranno obbligati a percorrere la direttrice via Annecchino ad Arcofelice, via Fasano, via Roma e lungomare Colombo. Sono esclusi dal divieto gli autobus di linea e quelli turistici, i mezzi di soccorso e delle forze dell’ordine ed i veicoli che operano sul territorio per conto del Comune di Pozzuoli.

TUTELA – «Si tratta di un provvedimento preso a tutela del decoro urbano e della salubrità dell’aria, ma anche nell’interesse dei cittadini residenti nel centro storico e delle migliaia di persone che si recano sul nostro lungomare per trascorrervi le serate estive – sottolinea il sindaco Vincenzo Figliolia – Spesso i camion che trasportano rifiuti solidi urbani, rifiuti speciali, pericolosi o carburante debbono attendere anche alcune ore per imbarcarsi e di giorno, con le temperature elevate, si sprigiona un odore nauseante. Limitare gli sbarchi alle sole ore notturne, invece, ci consente di non penalizzare il commercio e le attività ristorative del nostro centro storico e di respirare un’aria più pulita».