POZZUOLI – Colpo da 150mila euro al Banco BPM di Pozzuoli. Per la seconda volta, in meno di due mesi, i ladri hanno sradicato e portato via la cassaforte del bancomat dopo aver fatto irruzione all’interno dell’istituto di credito (ormai ex Banco Popolare di Novara) che sorge nel centro commerciale “San Domenico”, ad Arco Felice. Il raid è stato ripreso dalle telecamere di sorveglianza della banca che hanno immortalato uomini con tute, cappucci e arnesi assaltare la banca e portare via la cassaforte con un furgone. Un furto curato nei minimi particolari da “mani esperte” che hanno agito poco dopo le 3.30 della notte di mercoledì.

IL COLPO – Le modalità del colpo sono simili a quelle del furto messo a segno nel dicembre scorso. Dopo aver divelto il cancello d’ingresso del parco commerciale i ladri hanno assaltato l’istituto di credito dopo aver sfondato una porta. A quel punto hanno staccato la parte contenente i soldi dal dispositivo che eroga le banconote e con un carrellino lo hanno portato fuori e caricato su un furgone. La scoperta è stata fatta all’alba dal custode del centro commerciale. Sull’episodio indagano i carabinieri di Pozzuoli.