Comune di Pozzuoli

POZZUOLI – Con tre diverse determine dirigenziali proposte dal sindaco Vincenzo Figliolia, l’amministrazione comunale di Pozzuoli ha disposto l’immediata erogazione di alcuni contributi previsti da leggi regionali e statali a favore di soggetti svantaggiati, soggetti diversamente abili e giovani madri in difficoltà economica. Nello specifico, con la determina n. 628 è stato disposto (con rivalutazione monetaria ai sensi dell’inflazione calcolata dall’Istat) l’erogazione mensile dell’assegno di maternità da corrispondere alle richiedenti in possesso dei requisiti di legge. Si tratta di un contributo complessivo di 31mila e 700 euro annuali per tutte le donne inserite nell’elenco pubblicato sul sito internet istituzionale.

LIQUIDAZIONI – Con la determina n. 633 è stato, invece, autorizzata la liquidazione agli utenti ammessi al finanziamento secondo pubblica graduatoria della somma di 87mila euro (che rappresenta i tre/dodicesimi della somma complessiva stanziata in bilancio di 350mila euro annuali) a titolo di contributo per il trasporto scolastico, riabilitativo ed extraregionale per i diversamente abili. Infine, con la determina n. 533 è stato disposto la liquidazione di 1.040 euro quale misura di accompagnamento ex lege 328/2000 per i bisogni complessi di un minore a rischio, segnalato dal Settore Politiche Sociali del Comune.