foto web

POZZUOLI –  Diversi colpi da arma da fuoco sono stati esplosi ieri sera contro le saracinesche di 2 negozi nel centro storico di Pozzuoli. Le attività commerciali sono entrambe di proprietà di una famiglia da decenni operante su territorio puteolano. Il raid è avvenuto intorno alle 22.30 di ieri sera. Ad essere colpiti dai proiettili esplosi da una o più pistole le saracinesche di un negozio di abbigliamento che sorge nei pressi della villetta comunale e un negozio di bigiotteria a pochi passi dalla stazione della Cumana. Le due attività commerciali sorgono a pochi metri l’una dall’altra. Stamattina erano ancora visibili i segni dei proiettili, a quanto pare 5 in tutto, che hanno perforato le lamiere. Modalità che farebbero presagire ad un avvertimento. Sul caso indagano gli agenti del commissariato di Polizia di Pozzuoli.