POZZUOLI – Come piazza di spaccio avevano scelto un luogo sicuro e “comodo”: lo spiazzo di fronte casa. E’ da qui che marito e moglie vendevano hashish alla loro clientela, fino all’arrivo dei carabinieri. Sono stati i militari dell’aliquota radiomobile di Pozzuoli e fermare sul fatto i coniugi Antonio Izzo e Anna Gabriele, rispettivamente di 53 e 52 anni, entrambi di Licola e già conosciuti dalle forze dell’ordine.

DROGA E SOLDI – Avevano appena venduto “fumo” a tre giovani del posto, quando sono intervenuti i carabinieri. L’uomo aveva con sé ancora l’hashish destinato alla vendita e 650 euro. La perquisizione è poi continuata nella loro abitazione. In tutto sei i grammi di droga rinvenuti e 565 euro in banconote di piccolo taglio. Marito e moglie sono ora ai domiciliari, in attesa di essere processati con rito direttissimo. I tre clienti, invece, sono stati segnalati alla Prefettura.