POZZUOLI – Sos dagli sfollati del campo container di via Carlo Alberto dalla Chiesa: “Direttore, sono una delle persone sfrattate, ci hanno lasciati senza riscaldamenti, senza acqua e senza coperte. La Polizia municipale e la Croce Rossa ci hanno detto che non possono fare niente”. É il messaggio che arriva da Salvatore, uno degli sfollati ospitati nel palazzetto dello sport di Monterusciello. Denuncia uno stato di precarietà all’interno della struttura allestita come centro di prima accoglienza per i 174 residenti della baraccopoli di Pozzuoli.