POZZUOLI – La proposta è partita dai Verdi di Pozzuoli e sta girando sui social. Domenica 15 aprile, alle ore 10:00, all’ingresso del Vulcano Solfatara, partirà la raccolta firme per chiedere la riapertura del sito . Ricordiamo che la magistratura aveva disposto il sequestro del sito, a causa della tragica morte del piccolo Lorenzo e della sua famiglia. Ricordo vivido e ferita ancora aperta nel cuore dei puteolani che, hanno risposto alla proposta dividendosi. Se da un lato chi appoggia la proposta, parla di perdite ingenti a tutto l’indotto turistico di Pozzuoli, dall’altro, molti cittadini parlano di “petizione irrispettosa” nei confronti di tre persone che hanno perso la vita. Chi sta facendo girare la petizione nei gruppi di Pozzuoli, si difende spiegando che, la proposta serve ad “accelerare” la messa in sicurezza del sito, per ridare alla città il sito che da sempre è sinonimo di turismo. Vi terremo aggiornati sui risvolti di questa vicenda.