POZZUOLI – Si è ucciso lanciandosi dalla finestra dell’ospedale, eludendo il piantonamento della polizia penitenziaria. Giovanni Guglielmo, 32 anni, a giugno scorso aveva assassinato la madre nella loro casa di Pozzuoli, in località la Schiana. L’uomo, già in passato aveva tentato il suicidio. L’episodio è avvenuto all’Ospedale del Mare. Il matricidio era avvenuto lo scorso 29 giugno, con diverse coltellate che non lasciarono scampo alla 60enne Silvana Petrone. Dopo il delitto, Giovanni Guglielmo si era costituito al commissariato di polizia di piazza Italo Balbo.