POZZUOLI – In via Carlo Alberto Dalla Chiesa –fa sapere il comune di Pozzuoli- stanno proseguendo le operazioni di sgombero dei prefabbricati organizzate in seguito al rilevamento di amianto nella copertura e nelle pareti dei manufatti e quindi alla sussistenza di gravi condizioni igienico-sanitarie. I servizi sociali del Comune sono attivi da ieri per fornire sul posto, con la presenza di due assistenti sociali e una psicologa, supporto agli occupanti e in particolare alle famiglie più bisognose o con presenza di minori. Attualmente non risultano presenti minori in quanto è stata trovata un’adeguata sistemazione ai due nuclei familiari sfollati ieri che hanno bambini a carico. La situazione -si legge ancora il comunicato- è quindi costantemente monitorata, oltre che dai servizi sociali, anche dall’Ufficio Patrimonio abitativo del Comune di Pozzuoli. Inoltre, l’amministrazione sta provvedendo a tenere riscaldata l’area del palazzetto adibito all’accoglienza degli sfollati. Per assistere coloro che pernotteranno nel Palazzetto sarà presente anche una unità della Croce Rossa Italiana, che oltre a distribuire i pasti comunali, terrà un’ambulanza presso il PalaTrincone. Tali sistemazioni sono da considerarsi assolutamente provvisorie, sempre nel rispetto della dignità e del decoro delle persone.