I due giovani sono stati trovati in possesso di 10 panetti di hashish

POZZUOLI – Presi con oltre un chilo di hashish. In due sono stati arrestati dai poliziotti del Commissariato di Pozzuoli diretti dal Vice Questore Michele Cante dopo un tentativo di fuga. Si tratta di due giovani napoletani, Luigi La Rota 19anni  e Vincenzo Salvo 20enne, finiti in manette per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

 

LA FUGA E L’ARRESTO – I poliziotti durante il controllo del territorio transitando in Via Terracina hanno notato i due giovani a bordo di un motociclo Honda i quali alla loro vista acceleravano tentando di eludere un probabile controllo; gli agenti insospettiti li hanno prontamente bloccati. La Rota, passeggero dello scooter, ha tentato di disfarsi di una busta che aveva con sé che è stata prontamente recuperata.

 

LA DROGA – All’interno della busta i poliziotti hanno rinvenuto e sequestrato 10 panetti di hashish per un peso di poco inferiore al chilogrammo. Da un ulteriore controllo effettuato presso l’abitazione del 19enne, gli agenti, hanno rinvenuto e sequestrato 9 dosi di marijuana. I due sono stati arrestati e condotti al carcere di Poggioreale mentre la droga è stata sottoposta a sequestro.