L'intervento dei vigili del fuoco per salvare i cagnolini

POZZUOLI – Jacqueline e i suoi cuccioli sono sani e salvi. Si conclude a lieto fine la vicenda del pastore tedesco e dei suoi cuccioli finiti giovedì nelle fogne ad Arco Felice. Dopo 48 ore dall’episodio raccontato dal nostro giornale, i Vigili del Fuoco nella mattinata di sabato sono tornati sul posto riuscendo a mettere in salvo le bestiole, sporche di liquami ma fortunatamente in buone condizioni. Da sottolineare la grande sensibilità da parte dei residenti del luogo che hanno dato il loro apporto alle operazioni di salvataggio.

DOPO I FIGLI ANCHE LA MADRE NELLA FOGNA – Jacqueline, che giovedì pomeriggio all’ingresso dello stabilimento Prysmian di via Annecchino aveva visto tre dei suoi cuccioli finire nelle fogne, qualche ora dopo era finita anch’essa nel sottosuolo. Il pastore tedesco infatti, dopo che le ricerche dei vigili del fuoco non erano andate a buon fine, si era messa alla ricerca dei suoi cuccioli scendendo nella fogna attraverso una fossa.

IL SALVATAGGIO –  Pochi minuti e anche Jacqueline rimaneva intrappolata nella fogna insieme ai suoi cuccioli. Ma la sua “scomparsa” non passava inosservata. Infatti, erano alcuni residenti del luogo che attirati anche dai lamenti provenienti dal sottosuolo chiedevano l’aiuto dei Vigili del Fuoco i quali per la seconda volta in meno di 48 ore intervenivano per salvare i cuccioli. Operazione che questa in quest’occasione andava a buon fine: infatti, dopo aver alzato grate e tombini ed essere scesi nella fogna i pompieri riuscivano a tirare fuori i cuccioli e la loro mamma, sporchi ma fortunatamente sani e salvi.