POZZUOLI – I carabinieri della Compagnia di Pozzuoli hanno tratto in arresto per furto aggravato il 40enne Antonio Savastano, di Soccavo, già noto alle forze dell’ordine. Il predetto -previa effrazione della porta d’ingresso- si era introdotto in una falegnameria di via Vecchia Campana e aveva rubato utensili da lavoro professionali del valore di 5.000 euro. Mentre si apprestava a caricarli su una vettura è stato bloccato e arrestato dai carabinieri che avevano visto suoi i movimenti, da subito apparsi sospetti, durante un servizio di controllo del territorio. La refurtiva è stata recuperata e restituita al proprietario.
L’arrestato è stato tradotto nel carcere di Poggioreale.